Posso vendere qualsiasi cosa online?

Teoricamente e tecnicamente si può vendere quasi qualsiasi cosa.

Quello che bisogna valutare è se si generano sufficienti vendite, e qui il discorso cambia.

Le categorie merceologiche che si vendono online si stanno ampliando molto e si amplieranno sempre di più, basti pensare come calzature e abbigliamento sono cresciuti esponenzialmente, pur con tutti i problemi relativi alle taglie e alla necessità di provare i capi.

Il mercato dell’e-commerce è in crescita continua come si può vedere dal grafico.

ecommerce-ricavi-trend_2

Categorie merceologiche dell’e-commerce in Italia

In ordine descescente di fatturato i settori che vendono di più sono Turismo, assicurazioni, elettronica, centri commerciali, editoria, moda, alimentare, casa e arredamento, salute e bellezza. E’ escluso il gioco d’azzardo da questo prospetto, che come includendo le somme rigiocate, è grande come tutte le altre messe insieme, ma considerando la spesa

In ordine descescente di fatturato annuo

  • Turismo (6 miliardi)
  • Assicurazioni (1,3 miliardi)
  • Elettronica (1,1 miliardi)
  • Tempo libero (1,1 miliardi)
  • Centri commerciali (0,7 miliardi)
  • Editoria (0,4 miliardi)
  • Moda (0,3 miliardi)
  • Alimentare (0,3 miliardi)
  • Casa e arredamento (89 milioni)
  • Salute e bellezza (40 milioni)

 

Leave a Reply